Nel Collegato Agricolo in dicussione in questi giorni in Parlamento si profilano almeno due interessanti novità per le reti d’imprese.

Il testo approvato dalla Camera il 18 febbraio 2016, che ora passa al Senato per la seconda lettura,  elimina per le reti-contratto l’obbligo della redazione della situazione patrimoniale (art. 11-bis) e riduce dal 50% al 40% la percentuale delle imprese agricole che devono essere presenti in una rete affinché siano possibili le assunzioni congiunte (art. 12).

Bookmark and Share

LASCIA UN COMMENTO

CHI SEI?

IL TUO COMMENTO

Current day month ye@r *